Mondiali 2018 social: trionfano Cristiano Ronaldo, Mbappé e Nike.

Domenica 15 luglio si sono conclusi i Mondiali di Calcio di Russia 2018, una delle edizioni più frizzanti e spettacolari degli ultimi decenni, che ha visto il trionfo della giovanissima Francia sull’outsider Croazia.

Chi ha vinto invece il mondiale sui social network? IsayData ha scandagliato Facebook, Twitter e Instagram attraverso le piattaforme proprietarie, per estrapolare delle statistiche che possano incuriosire gli appassionati di calcio e gli addetti ai lavori del marketing.

L’oggetto dell’analisi sono stati i 368 calciatori delle 16 squadre che hanno superato i gironi e che si sono affrontate negli ottavi di finale. Tra queste manca la Germania, eliminata a sorpresa nel Gruppo F, portando via con sé calciatori molto seguiti sui social come Ozil e Kroos. L’analisi è relativa a tutta la durata del mondiale.

 

Abbiamo formato il Best 11 dei calciatori con più follower totali sui 3 social, con i dati aggiornati al 16 luglio, data successiva alla finale; si tratta di un valore aggregato che somma i dati di Facebook, Twitter e Instagram, per cui un singolo utente potrebbe seguire un calciatore su un social, ma non su altri. Europa e Sud America si spartiscono con equilibrio i calciatori della formazione con, rispettivamente 6 e 5 calciatori a testa. Spicca il neo-juventino Cristiano Ronaldo, calciatore più seguito al mondo con oltre 331 milioni di fan e grande influencer grazie alle oltre 8 milioni di interazioni su Facebook. Il campione portoghese batte tutti su ogni social network, compreso l’eterno rivale Lionel Messi che si caratterizza per non avere un account Twitter e lascia il secondo posto al brasiliano Neymar. L’asso argentino può vantare comunque la miglior crescita di fan in termini assoluti (oltre 412.000 fan) e il maggior numero di interazioni per post. La nazionale più rappresentata è la Spagna con 4 calciatori (De Gea, Sergio Ramos, Pique e Iniesta). Pogba (Francia) e Hazard (Belgio) sono gli unici 2 calciatori a rappresentare le prime 4 squadre classificate (Francia, Croazia, Belgio, Inghilterra).

 

 

Molto interessante la formazione dei calciatori più seguiti sui social che alla data di inizio del mondiale non avevano compiuto i 25 anni, che identifica gli influencer “emergenti” nel mondo del calcio. Il dato conferma che la Francia ha trionfato grazie al contributo dei suoi giovanissimi campioni: Umtiti, Mendy, Tolisso, ma soprattutto la stella Mbappé che nel corso del Mondiale è stato il calciatore che ha guadagnato la maggior percentuale di fan nel corso dell’evento, crescendo del 77% su Facebook, ma vantando anche il miglior engagement percentuale per post e per pagina, tra tutti i partecipanti. L’argentino Dybala è l’under 25 più seguito in assoluto del mondiale con circa 23,3 milioni di fan.

 

 

Per quanto riguarda gli altri continenti, dagli ottavi di finale sono stati rappresentati solo Nord America, con il Messico e l’Asia con il Giappone, i cui calciatori più rappresentativi sui social sono rispettivamente Giovani Dos Santos e Kagawa.

 

 

Infine, ci siamo concentrati anche sugli sponsor tecnici i protagonisti sono stati i colossi Adidas e Nike agli ottavi sono stati presenti rispettivamente con 5 e 8 squadre. Seguono Puma con 2 squadre e Hummel con 1. Analizzando i profili delle singole nazionali su Facebook, Twitter e Instagram, e raggruppandole per sponsor tecnico è Nike il brand vincitore, vantando il proprio marchio sulle casacche di entrambe le finaliste nonché sulle tre nazionali più seguite. Nazionale con più follower in assoluto è il Brasile, seguito dalla vincitrice Francia che ha superato l’Inghilterra al secondo posto proprio nel giorno della finale.

 

 

Per maggiori approfondimenti sull’analisi clicca sul pulsante “Contattaci” in basso all’articolo.




infografica